Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Log in
A+ A A-

Acerra. Decimo di Episcopato del vescovo Antonio Di Donna

  • Published in Appuntamenti

Domani sera 11 novembre, alle 18,30 nella Cattedrale di Acerra, una solenne concelebrazione eucaristica ricorderà il decimo anniversario di episcopato del vescovo Antonio Di Donna

Foto Mons. Di Donna Antonio Vescovo di Acerra 250Domani sera, alle 18,30 nella Cattedrale di Acerra, una solenne concelebrazione eucaristica ricorderà il decimo anniversario di episcopato del vescovo Antonio Di Donna.

Esattamente dieci anni fa, l’undici novembre del 2007, monsignor Antonio Di Donna veniva infatti consacrato vescovo dal Cardinale Crescenzio Sepe nella Cattedrale di Napoli.

Dieci anni di episcopato, dei quali sei al servizio della Chiesa di Napoli in qualità di vescovo ausiliare e quattro come vescovo della diocesi di Acerra, alla cui guida è stato eletto il 18 settembre 2013 da Papa Francesco.

«Se dovessi ricominciare daccapo vorrei essere più fedele a quello che Sant’Alfonso (patrono della diocesi di Acerra, ndr) delinea come compito del vescovo: predicare, pregare e dare udienza», dichiara il presule per il quale «vescovo si diventa il giorno dell’ordinazione, ma si diventa giorno per giorno, come per un genitore non solo quando nasce un figlio ma quando lo aiuta a crescere giorno per giorno». Infine, citando don Tonino Bello, il desiderio di «essere quello che fa suonare le campane, un vescovo per la gioia e la speranza della gente».

Alla celebrazione liturgica presenzierà sua eminenza il card. Crescenzio Sepe, presidente della Conferenza Episcopale Campana della quale mons. Di Donna è segretario da diversi anni.