Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Log in
A+ A A-

Dalla pizza al caffè: è la Festa della Melannurca di Quarto

  • Published in Appuntamenti

La regina delle mele si presenta con convegno e degustazione
con la partecipazione dello chef stellato Paolo Gramaglia
Lunedì 27 novembre (ore 19) al Complesso l’Arcadia


LAPILLI locandinaverticale
La Pro Loco di Quarto e la Pro loco Santa Maria Quarto Flegreo organizzano la Festa della Melannurca di Quarto - Storia, Tradizioni e Sapori. L’evento si terrà lunedì 27 novembre (ore 19) al Complesso Turistico l’Arcadia in via Cuccaro, 29, Quarto (Napoli).

La manifestazione ha tra le finalità la promozione di uno dei prodotti agricoli che caratterizzano la città di Quarto e l’area flegrea: la melannurca. L’obiettivo è creare a Quarto, una filiera corta per consentire ai produttori locali di vendere i frutti direttamente ai ristoratori locali e fare in modo che questi ultimi possano offrire ai consumatori un prodotto a Km0, certificato e tipico.

Al convegno parteciperanno: Franca Baiano (Pro Loco Quarto), Lina Bancale (Pro loco Quarto Santa Maria), Ciro Biondi (giornalista), Rosario Mattera (founder Malazè), Restituta Somma (fiduciaria condotta Slow Food dei Campi Flegrei), Marco Giglio (archeologo, Università di Bologna), Mimmo Tiseo (medico, docente Federico II di Napoli), Ciro Verde (Consorzio tutela Vini Campi Flegrei, Ischia e Capri), Fabio Cutolo (scrittore), Antonio Faracca (Formatore Fib), Raffele De Rosa (agronomo), Mauro Scarpitti (assessore al turismo del Comune di Quarto), Rosa Capuozzo (sindaco di Quarto). Saranno presenti i coltivatori di mele di Quarto.

Il convegno vedrà la partecipazione straordinaria dello chef stellato Paolo Gramaglia e lo chef Nino Cannavale, ambasciatore della Melannurca nel mondo.

Il secondo momento della serata è caratterizzato dall’assaggio di piatti - dal primo al dolce - a base di Melannurca. Partecipano i seguenti chef di ristoranti di Quarto o di origine quartese: Nicola D’Ambrosio e Luciano De Vincenzo (Villa Posillipo, Pozzuoli) che presenteranno la “Regina di Quarto, cheescake alla Melannurca con Mozzarella di Bufala Campana Dop”; Angelo Carannante (Caracol, Bacoli) con “crema bruciata al caciocavallo Chutneydi melannurca, sedano e aceto di lamponi”; Dario De Gaetano (la Fescina Nuova Hosteria Flegrea, Quarto) con “lingua di manzo arrostita alla Melannurca con insalata di sedano”; Marco Quintili (Quintili Pizza Food, Roma) e Vincenzo Passaro (Le Garcon di Quarto) con la pizza alla Melannurca “La Bella di Quarto”; Vincenzo Varriale (Casale Michelangelo, Quarto) con “rolatina di coniglio glassata con sfoglia su vellutata di Melannurca”; Raffaele Fabozzi (L’Arcadia Restaurant Park, Quarto) con “maialino alla Melannurca”; Filippo Del Giudice (Saint Mary, Quarto) con “sorbetto alla Melannurca”; Michele Casolare (IV Miglio, Quarto) con “calamari alla falanghina con Melannurca”; Giuseppe De Rosa (Gelatercon ia De Rosa, Quarto) con “profittelores alla Melannurca”; Tina Caione (insegnante cake design) con “Delizia quartese”; Giuseppe De Rosa (Bar Reder) “pasticciato alla Melannurca”; Bar Di Marino di Giugliano con “caffè alla Melannurca”, Murano con “Dolcezze di Quarto” e Antica Pasticceria Armando Scaturchio con “Sfogliannurca”. Parteciperà la chef emergente Melania Panariello.

I presenti assaggeranno i vini doc flegrei Falanghina e Piedirosso prodotti a Quarto e proposti dal Consorzio Tutela Vini dei Campi Flegrei, Ischia e Capri. Sarà l’occasione di assaggiare altri prodotti tipici locali offerti dalle aziende del territorio.

La manifestazione gode del patrocinio morale del Consorzio di Tutela della Melannurca Campana e del Comune di Quarto.