Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

  • Categoria: Appuntamenti
  • Visite: 50

PREMIO CARDINALE MICHELE GIORDANO X edizione

PREMIO CARDINALE MICHELE GIORDANO
X edizione
L’arcivescovo di Napoli premia il libro su Wojtyla di Preziosi


Foto mons. Domenico Battaglia 150Sarà l’arcivescovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia, presidente onorario del Premio cardinale Michele Giordano, a premiare i vincitori della X edizione del riconoscimento intitolato al porporato lucano per 19 anni alla guida dell’arcidiocesi partenopea. La cerimonia si svolgerà sabato 24 settembre 2022 alle ore 16 a Napoli, presso la Basilica dell’Incoronata Madre del Buon Consiglio (via Capodimonte, 13). All’evento saranno presenti anche il cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo emerito di Napoli, e gli arcivescovi Piero Marini, vicearciprete della Basilica Papale di Santa Maria Maggiore in Roma e presidente emerito del Pontificio Comitato per i congressi eucaristici internazionali, e Mario Milano, vescovo emerito di Aversa.
Il Papa doveva morire (San Paolo) di Antonio Preziosi, direttore di Rai Parlamento, è il libro vincitore della X edizione del Premio cardinale Michele Giordano. Secondo classificato il testo Benedetto XVI. La vita e le sfide (Sanpino) di Luca Caruso, responsabile della comunicazione e dell’ufficio stampa della Fondazione Vaticana Joseph Ratzinger-Benedetto XVI. Terzo posto per il volume Vangelo in periferia (Morcelliana) della Comunità di Sant’Egidio fondata da Andrea Riccardi e presieduta da Marco Impagliazzo. Premio speciale per il libro I tre pani (Edizioni Padre Pio da Pietrelcina) di monsignor Domenico D’Ambrosio, arcivescovo emerito di Lecce.