Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

  • Categoria: Appuntamenti
  • Visite: 88

Domani 14 dicembre al Teatro Comunale Parravano di Caserta si inaugura la XIII edizione del Film Festival Intimalente 2022

Domani 14 dicembre al Teatro Comunale Parravano di Caserta si inaugura la XIII edizione del Film Festival Intimalente 2022

 

La Carovana Bianca 200Domani mercoledì 14 dicembre alle 20 la serata d’apertura della tredicesima edizione di Intimalente Film Festival diretto da Augusto Ferraiuolo e Pasquale Corrado, editor e regia di Rino Della Corte. 

Fino a sabato 17 dicembre al Teatro Comunale Parravano di Caserta verranno proiettati i 12 film finalisti, con tanti appuntamenti, proiezioni e ospiti fuori concorso. Organizzato dal Comune di Caserta in collaborazione con Olà Fabbrica Creativa, il Festival gode anche del patrocinio e del contributo della Regione Campania e della Campania Film Commission, nonché dell'Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli.

Domani 14 dicembre dalle 20 verranno proiettati tre film finalisti: “The Thorn Tree” dell’irlandese David Iab Bickley, che racconta di un profondo viaggio nel cuore del folklore irlandese. Una storia estratta dai ricordi dei bambini in età scolare nell’Irlanda degli anni ’30; “La Carovana Bianca” degli italiani Artemide Alfieri e Angelo Cretella, la storia di un circo alla periferia di Napoli, dove quattro famiglie circensi abbandonate dalle istituzioni sono bloccate nella speranza che la pandemia scompaia presto come in uno spettacolo di magia; “None Died Here” dell’ecuadoriana Ana Cristina Benitez, che narra il rito del Giorno dei Morti a Telembí in Ecuador, un rito in cui le anime degli antenati sono guidate da animeros, che sono custodi spirituali scelti dalla comunità. E sarà il pubblico protagonista votando la migliore delle tre opere cinematografiche.

Ospite della serata il cantautore Emanuele Ventriglia. Ingresso gratuito.

“A nome del gruppo di lavoro di Intimalente - sostiene Augusto Ferraiuolo - mi sento di poter dire che siamo assolutamente soddisfatti dei presupposti di questa tredicesima edizione del festival. Da un lato il trend di visibilità internazionale è non solo confermato ma in netto incremento, dall’altro il percorso di radicamento sul territorio ha raggiunto un livello assolutamente significativo. Da questo punto di vista, la scelta di effettuare con le scuole casertane un percorso di approfondimento sulle tematiche filmiche si è rivelata assolutamente vincente, e la realizzazione di due film ne è la prova ultima. Al tempo stesso la presenza di più di tremila adesioni alla nostra call, provenienti da tutto il mondo, dimostra inequivocabilmente il prestigio che il festival ha raggiunto. Va da sé che questo livello sia di riflessione teorica che di organizzazione è diventato possibile grazie al concorso di numerosi fattori. Grazie alla preziosa presenza della Regione Campania – Film Commission e del Comune di Caserta, che ci sono ormai da tempo vicini, nonché di una lunga lista di supporter, il gruppo di lavoro è cresciuto e si è specializzato. È quindi la sinergia tra i piani istituzionali, organizzativi e metodologici il tratto fondamentale di un festival che ritengo sia oggi come oggi una realtà importante per la città e per il settore”.