Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

  • Categoria: Appuntamenti
  • Visite: 257

LE CELEBRAZIONI DEL TRIDUO PASQUALE NELLA BASILICA DI SAN FRANCESCO

LE CELEBRAZIONI DEL TRIDUO PASQUALE NELLA BASILICA DI SAN FRANCESCO

Pasqua di fraternità “a tutto tondo” e dal tenore internazionale

Basilica Assisi programma celebrazioni 250ASSISI (PG), 27 MAR – La comunità dei frati del Sacro Convento di San Francesco in Assisi si prepara alla celebrazione del Triduo Pasquale nella Basilica di San Francesco. «In questo momento storico e sociale – ha dichiarato fra Giulio Cesareo, OFMConv, Direttore dell’Ufficio comunicazione del Sacro Convento –, segnato da tante sfide, la comunità dei frati del Sacro Convento sente con particolare urgenza il dono e la responsabilità di essere e proporre a tutti, con semplicità e autenticità, la possibilità di una fraternità accogliente “a tutto tondo”». Anche per questo si è pensato sia una cosa importante recuperare il tenore internazionale delle celebrazioni del Triduo Pasquale (la s. Messa del Giovedì Santo - che celebra il ricordo dell’ultima cena del Signore - l’azione liturgica del Venerdì Santo - che fa memoria della morte di Gesù - e la Veglia della risurrezione di Cristo), le più significative per i cristiani. Le letture bibliche e le preghiere di intercessione per le necessità della Chiesa e della società saranno infatti pronunciate, tra le altre, in italiano, inglese, spagnolo, francese e tedesco. Da sottolineare poi la s. Messa di Pasqua in inglese, come ogni domenica, alle 9 nella chiesa superiore della Basilica di San Francesco. Tenendo conto anche di coloro che sono impossibilitati a partecipare di persona alle celebrazioni, le principali liturgie sono trasmesse in diretta streaming sul canale YouTube @BasilicaSanFrancescodAssisi e sulla pagina Facebook @sanfrancescoassisi