Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Log in
A+ A A-

Franceschini: al via i Cinemadays, in tutta Italia al cinema a 3 euro

  • Published in Attualità

Si comincia lunedì 9 aprile con il primo appuntamento

Iniziativa per promuovere il cinema d’estate e nei periodi di minore afflusso

LAPILLI Logo MiBACT 100“Al via da lunedì il primo appuntamento con Cinemadays, una promozione voluta dal mondo del cinema per avvicinare il pubblico alla sala nella stagione estiva e nei periodi di minore affluenza con quindici giorni a ingresso a tre euro tra aprile, luglio e ottobre e un’intera settimana di anteprime a agosto. Giovani, famiglie e studenti in particolare potranno godere di questa occasione per vivere l’emozione che regala la magia della proiezione”.

Così il Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, commenta la nuova iniziativa Cinemadays, promossa dal MiBACT in collaborazione con ANEM – Associazione Nazionale Esercenti Multiplex e ANICA- Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali che prevede 15 giorni da aprile a ottobre al prezzo speciale di 3 euro nei cinema aderenti in tutta Italia.

Da lunedì 9 aprile a giovedì 12 aprile si terranno i primi 4 giorni di cinema a 3 euro negli oltre 2.000 schermi finora aderenti, con molti film italiani e stranieri già premiati nelle principali rassegne internazionali ora in uscita o in programmazione.

Tutte le informazioni e l’elenco in continuo aggiornamento dei cinema partecipanti in ogni città sono disponibili sul sito www.cinemadays. it, mentre lo spot dell’iniziativa, presentato in occasione della serata di premiazione dei David di Donatello lo scorso 21 marzo, è visibile al link https://youtu.be/qAk5OQGdKqg.