Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Log in
A+ A A-

Nola. Incontro sul tema "Comunicare senza smettere di pensare. Il servizio alla verità nel magistero di papa Francesco"

  • Published in Attualità

250Mattinata di interventi interessanti e appassionati quella che si è svolta ieri presso il palazzo vescovile di Nola. Il direttore dell'Istituto interdiocesano Nola-Acerra, Francesco Iannone, il segretario Ucsi Campania, Francesco Manca e il direttore di Avvenire, Marco Tarquinio sono stati invitati dall’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali a dialogare sul tema <Comunicare senza smettere di pensare. Il servizio alla verità nel magistero di papa Francesco>. Riumanizzazione delle parole, ascolto e cura delle relazioni, i temi affrontati dai relatori, in uno scambio proficuo con i partecipanti, stimolati a porre domande ad ampio raggio  - molti i giovani - , che ha permesso di affrontare anche le fondamentali questioni del rapporto tra libertà e violenza verbale, identità e incontro con l’altro, necessità del ‘fare rete’, bellezza del giornalismo in questo tempo. Presente il vescovo Francesco Marino, che ha così concluso la mattinata: <La comunicazione oggi, sembra essere un guscio vuoto, senza verità e ricco di autoreferenzialità. È importante che anche chi è poco abituato alla ricerca della verità si impegni per cercarla, dando una direzione alla propria vita>.

Mariangela Parisi