Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

  • Categoria: Attualità
  • Visite: 91

Assegnato il Premio Isola Sicilia 2022

ASSEGNATO IL PREMIO ISOLA SICILIA 2022 


Dala Nasser vince la prima edizione del Premio nato dalla collaborazione tra Artissima di Torino e Fondazione OELLE Mediterraneo Antico ETS di Aci Castello (Catania)



Foto Fond. OELLE Premiazione 250Dala Nasser è la vincitrice della prima edizione del premio ISOLA SICILIA 2022, assegnato oggi 5 novembre 2022 a Torino, nato dalla collaborazione tra Artissima, la più importante fiera d’arte contemporanea d’Italia, e Fondazione OELLE di Aci Castello (Catania). Dala Nasser è stata scelta tra gli artisti rappresentati dalle gallerie in fiera. ISOLA SICILIA è un format esperienziale dedicato agli “artisti naviganti” del terzo millennio atto a valorizzare la ricerca artistica contemporanea indirizzata al campo delle arti visive, fotografia, video, sound art e altro: azioni intese come attraversamenti culturali in Sicilia. L’artista vincitrice è presentata ad Artissima dalla galleria Deborah Schamoni di Monaco.
 
Il premio è stato conferito da una giuria internazionale composta da Etienne Bernard, direttore FRAC Bretagne a Rennes, Stefano Collicelli Cagol, direttore del Centro Pecci di Prato, e Francesca Guerisoli, direttrice del MAC Contemporary Art Museum di Lissone, con questa motivazione: «Il premio va all’artista Dala Nasser per la portata della sua ricerca sull’idea di affrontare l’astrazione come territorio politico. La giuria riconosce la sua ambizione di sviluppare un’opera tanto tangibile quanto poetica. Ritiene inoltre che la residenza in Sicilia le darà l’opportunità di ampliare ulteriormente il suo lavoro che è un arcipelago profondamente personale e relazionale».
 
«Per noi di Fondazione Oelle, dopo appena cinque anni di lavoro, è uno straordinario riconoscimento essere invitati alla più importante fiera d’arte italiana con il nostro premio ISOLA SICILIA 2022. La vincitrice, Dala Nasser, avrà l’opportunità di vivere una residenza da noi ad Aci Castello durante la quale potrà approfondire la sua ricerca sul concept Sicilia, Isola tra le Isole. Al termine della residenza, produrremo e organizzeremo una mostra, che sarà accolta in una delle location etnee nelle quali la nostra Fondazione è solita operare», afferma Ornella Laneri, presidente di Fondazione Oelle. 
 
Chi è Dala Nasser
Dala Nasser (nata nel 1990, Libano, vive e lavora a Beirut) si è diplomata alla Slade School of Fine Arts, Londra (2016), poi ha studiato con A.L. Steiner alla Yale School of Art, diplomandosi nel 2021. Il suo lavoro è stato esposto a livello internazionale, compresa la Yale School of Art, New Haven (2021); BetonSalon, Parigi (2019); Beirut Art Center, Beirut (2017 e 2019); Sharjah Art Foundation, Sharjah (2019); Ghebaly Gallery, Los Angeles (2018); Victoria Miro, Londra (2018).
 
La Fondazione Oelle Mediterraneo Antico ETS
La Fondazione Oelle Mediterraneo Antico ETS viene costituita nel 2017 ad Aci Castello, in provincia di Catania, da Ornella Laneri, imprenditrice, e Carmelo Nicosia, fotografo, con lo scopo di valorizzare il panorama culturale siciliano, “Isola Sicilia”.
La Fondazione Oelle ha dato vita negli anni a sinergie culturali con fondazioni, musei, accademie, università, al fine di intraprendere percorsi condivisi, volti a una ridefinizione di impegno culturale, come azione di presidio sul territorio e di valorizzazione del Mediterraneo, “Mare fra le Terre”, culla di importanti civiltà e crocevia di imponenti flussi culturali attraverso cui tradizioni, religioni e culture differenti possono interagire e arricchirsi, navigando tra le rotte del pensiero contemporaneo.
fondazioneoelle.com