Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Cronaca

  • Scritto da alla redazione
  • Categoria: Attualità
  • Visite: 474

Immigrazione, Franceschini: Governo a fianco dei lampedusani per Museo del Mediterraneo

Incontro con il Sindaco Nicolini e contatti con Assessore Purpura per passare alla fase operativa

LAPILLI Foto dario franceschini 100Il Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini ha incontrato oggi il Sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini per parlare del progetto per la realizzazione del ‘Museo della fiducia e del dialogo del Mediterraneo’ promosso dal Comune di Lampedusa con First Social Life.

“Ospitare sull’isola di Lampedusa le opere provenienti dai più importanti musei dei paesi che si affacciano sul mediterraneo è un progetto ambizioso e perfettamente in linea con la nostra azione internazionale che vede l’arte come strumento fondamentale per il dialogo tra le culture e i popoli” ha detto Franceschini al termine dell’incontro.

Pe il sindaco Nicolini “è stato un incontro molto utile dove ho potuto constatare il grande interesse del governo su questo progetto. Lampedusa – ha aggiunto - è luogo di incontro tra culture e il Museo della Fiducia valorizzerà lo sforzo quotidiano dei lampedusani nell’accogliere e assistere chi scappa da guerre e miseria”

Nel corso del colloquio il Ministro Franceschini ha contattato telefonicamente l’Assessore alla Cultura della Regione Siciliana, Antonio Purpura per individuare le modalità con cui  Stato, Regione Siciliana e Comune di Lampedusa possano unire le forze, attraverso un Accordo di valorizzazione, per passare rapidamente alla fase operativa.

  • Scritto da alla redazione
  • Categoria: Attualità
  • Visite: 573

Assisi. Dialogo sull'umanità al Cortile di Francesco

Cinque giorni di incontri ad Assisi fra credenti e non credenti

LAPILLI STEMMA Basilica Assisi 250ASSISI (PERUGIA), 22 SETT  - Protagonisti, non solo italiani, del dibattito delle idee, del cammino della società e dell'economia, dell'interpretazione della cultura e dell'arte si ritroveranno ad Assisi, nel Sacro Convento e nella Basilica di San Francesco, per confrontarsi senza steccati, ma con passione,  sul tema "Umanità": cos'è stata, cos'è oggi, come potrà essere domani.  

Ad aprire i lavori del ''Cortile di Francesco'', in programma da domani a domenica prossima, il Custode del Sacro Convento, padre Mauro Gambetti,  interverranno un centinaio fra intellettuali, religiosi, politici, economisti, artisti, che in una cinquantina di incontri animeranno il dialogo del Cortile nello spirito proprio di Assisi la città dove "si respira - osservò Papa Giovanni Paolo II, nella sua seconda visita ai luoghi di Francesco, nel 1982- un'atmosfera unica di purissima fede cristiana e di altissimi valori umani di civiltà, due componenti che qui trovano la loro perfetta fusione del nome di Francesco". ''Non sarà - ha sottolineato il direttore della Sala stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato - un dialogo distaccato e accademico, ma decisamente calibrato sulle sfide e le emergenze che le donne e gli uomini si trovano ad affrontare oggi, nella vita quotidiana''.   

Così i problemi del lavoro e  dell'economia saranno al centro del confronto fra il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi e la segretaria della Cgil Susanna Camusso (25 settembre ore 18.30), ma ci saranno anche Claudio Descalzi, Mauro Moretti (26 settembre ore 12.00) e l'imprenditore Brunello Cucinelli.  A parlare di diritti e speranze, legalità e migrazioni interverranno Stefano Rodotà, Gino Strada, Alex Zanotelli, Giancarlo Caselli, Giampiero Massolo e  Giovanni Maria Flick. A descrivere la spinta dell'arte alla vita dell'uomo, da Giotto ad oggi, saranno Pupi Avati,  Vittorio Sgarbi, Philippe Daverio, Oliviero, Toscani, Santiago Calatrava e il direttore del Museo del Bardo di Tunisi - vigliaccamente attaccato dal terrorismo - Moncef Ben Moussa.  I viaggi dell'uomo - ieri e oggi, da Babele a Lampedusa  - saranno raccontati da Alessandro Baricco, Massimo Cacciari, Zygmunt Bauman e mons. Bruno Forte. L'umanità e la responsabilità dell'azione politica saranno al centro del dialogo fra il cardinale Gianfranco Ravasi e tre ministre del governo italiano, Maria Elena Boschi, Stefania Giannini e Roberta Pinotti (25 settembre ore 16.30). La colonna sonora del Cortile, in presa diretta, sarà affidata a due concerti guidati da Uto Ughi e Nicola Piovani

Sono oltre 15.000 gli iscritti all'evento. L'ingresso agli incontri è gratuito e libero fino ad esaurimento posti.  Più di 110 i giornalisti accreditati, due sale stampa allestite e cinque postazioni televisive per i collegamenti in diretta.

Per i giornalisti che vorranno accreditarsi è necessario compilare l'apposita richiesta sul sito www.sanfrancesco.org nella sezione "Umanità, il Cortile di Francesco - STAMPA" dove è possibile reperire anche tutte le informazioni dell'evento. 

Il Cortile di Francesco è realizzato dal Pontificio Consiglio per la Cultura, dal Sacro Convento di Assisi con le Famiglie Francescane, dalla CEU e dall'Associazione Oicos Riflessioni in collaborazione con Diocesi di Assisi, Comune di Assisi, progetto culturale CEI e ufficio scolastico regionale per l'Umbria si inserisce all'interno del progetto "Il Cortile dei Gentili".

Altri articoli...

  1. Eletta Miss Italia 2015. Alice Sabatini è la più bella d’Italia
  2. Guida Pizzerie d'Italia - Gambero Rosso
  3. Franceschini, offensivo e infamante solo pensare che io abbia chiesto il nome dei lavoratori
  4. Appia Antica: domani incontro con Franceschini, Rumiz ed Ezio Mauro
  5. Pompei, nuova stazione ferroviaria migliorerà accesso agli scavi
  6. “Vertenza informazione in Campania” del Movimento Unitario Giornalisti
  7. Eletta la “brillante” Miss Miluna 2015
  8. Gastronomia partenopea. Prende il treno
  9. Franceschini: dopo Pennetta e Vinci altri due giovani talenti italiani vincono nel mondo, questa volta nella musica
  10. Musei: i nuovi 20 direttori si presentano alla stampa
  11. Vaticano: Ravasi, Fortunato e Toscani presentano il Cortile di Francesco
  12. UE, Franceschini incontra commissario concorrenza Vestager
  13. A Milano svelate le ultime su Miss Italia
  14. Franceschini, Simone Sfriso curatore del Padiglione Italia alla Biennale di Architettura di Venezia
  15. Un grande inizio per le Ponyadi 2015, sui campi che ospitano le 12 discipline
  16. Cinema, Franceschini: da governo grande impegno per il cinema + 8% biglietti nei primi otto mesi del 2015
  17. Reggia di Caserta, riunione in prefettura su contrasto agli abusivi Franceschini, solidale con il gestore del bookshop
  18. Al Liceo Classico “G. De Bottis” di Torre del Greco arriva la nuova dirigente scolastica
  19. Primo raduno nazionale “Terra delle Sirene” con i Vespa Club: a Piano di Sorrento 1000 partecipanti da tutta Italia, Francia e Germania
  20. Giornata mondiale Creato, Frati Assisi: non sporchiamo la nostra vita convertiamoci all'ecologia
  21. Nuove ricerche e scoperte nella necropoli di Porta Nola, Pompei
  22. Campania in pole position a Miss Italia
  23. L’affresco dell’Adone ferito il restauro attraverso un libro: “I tre giorni di Pompei” di Alberto Angela (Rizzoli editore)
  24. Franceschini, sdegno per distruzione tempio Baal Shamin a Palmira Sostegno convinto azione Unesco
  25. Sorrento. mare inquinato. Lauro: le misure minime e assolutamente necessarie da realizzare in otto mesi (2015-2016)