Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

A Salerno la sesta tappa della storica regata Venezia - Montecarlo

LAPILLI venezia montecarlo Fa tappa a Salerno la storica regata “Venezia -Montecarlo”, che partita, dagli arsenali della città marinara, il 1° luglio, giunge a Salerno per sostare, il 7 e l’8 luglio. Altro bel colpo messo tiro dalla città che non tralascia nessuna occasione, per essere sotto i riflettori e propagandare il suo territorio.

La Venezia Montecarlo è nata nel 1990 da un'idea di un gruppo di appassionati del Club Motonautica Veneziano e dello Yacht Club di Monaco, capitanati dai campioni offshore Renato Della Valle, Alberto Smania, Gianfranco Rossi e Angelo Vassena. Questa di quest’anno è l’ottava edizione e con essa si celebrano i venticinque anni della manifestazione. 1500 miglia nautiche, quasi 2800 km, la percorrenza, con arrivo previsto a Montecarlo il 12 di questo mese. Nella regata si privilegiano tutte le regioni, anche quelle prive di mare.

L’otto luglio le imbarcazioni gareggeranno nelle acque antistanti la città, in circuito dalla Marina di Arechi al porto Masuccio Salernitano. Saranno impiegati per il buon andamento: Guardia di Finanza, Polizia di Stato e Vigili del fuoco, con l’ausilio di sommozzatori e di un elicottero. Una ennesima occasione di promozione e di sviluppo del territorio con la tappa della regata più prestigiosa nel campo della motonautica quale la Venezia- Montecarlo

Maria Serritiello