Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Log in
A+ A A-

Martedì 31 luglio - Villa comunale di Vietri sul Mare Artenauta Teatro presenta (in realtà solo apparente)ⁿ

ArtenautaTeatro30718 250La Villa comunale di Vietri sul Mare sarà martedì 31 luglio alle ore 21 lo scenario naturale perfetto per lo spettacolo portato in scena dalla compagnia Artenauta Teatro (in realtà solo apparente)ⁿ, liberamente tratto da Il povero Piero di A. Campanile. La drammaturgia e la regia sono a cura di Simona Tortora, aiuto regia Luigi Fortino, scenografia Caterina Bruno, luci e tecnica Giuseppe Petti. In scena Rocco Buoninconti, Anna Califano, Francesca Cercola, Giuseppe Citarella, Licia Crispini, Gaia Cuccurullo, Alessandro Franco, Luigi Fortino, Michela Galise, Emiliana Giordano, Pietro Giordano, Christian Liguori, Fabrizio Manfredonia, Mattia Marino, Sissy Marino, Carlotta Nocera, Giuseppe Petrozzi, Michela Petti, Marilù Rescigno e Anna Rossi. Nelle note di regia, Simona Tortora scrive: "Ho sempre amato chi fa della quotidianità un atto artistico e sovversivo. Nelle sue opere, Achille Campanile riesce con la sua scrittura surreale ed ironica a prendere di petto la realtà del nostro più comune agire e a darle una dimensione che ne mette in luce tutta la sua contraddizione. La pièce Il povero Piero, antesignana del teatro dell’assurdo, è stata di ispirazione a questo nostro nuovo lavoro. Una commedia dell’equivoco, in cui la trama prelude ad eventi surreali cui si imbatteranno i personaggi dopo la morte del protagonista (assente, come in alcuni eccellenti repertori scenici), ritmati da un andirivieni di parenti e amici portatori di un ipocrita perbenismo di circostanza, oltre che di volgarità e vizi scanditi da raffinata e graffiante ironia. L’intelligenza comica di Campanile, la sua geniale ilarità mi hanno ispirata nella scrittura di questa nuova drammaturgia: (in realtà solo apparente)ⁿ"..

Inizio spettacolo ore 21.00 - ingresso gratuito.

   Info: Segreteria Organizzativa +39 392 0095047

 

Programma di Vietri in Scena

12 luglio -2 Agosto 2018

Villa Comunale –Vietri sul Mare

Giovedì 12 luglio

Coropop di Salerno

Direttore M° Ciro Caravano

Sabato 14 luglio

Rossini Renaissance “Mangiare, Amare, Cantare e Digerire...”

A cura di Filippo Morace e Rosalba Vestini

Lunedì 16 luglio

Academic Ensemble Contemporary Jazz Project 

Musiche di Michael League (Snarky Puppy), Wayne Shorter, Stevie Wonder, David Foster,  Cole Porter, “Dizzy” Gillespie,G.Gershwin, H. Hancock

Direttore Guglielmo Guglielmi

Martedì 17 luglio

Cleopatra

Spettacolo di danza (Studio Danza di Maria Cardamone)

Mercoledì 18 luglio

Orchestra da Camera Internazionale della Campania

Musiche di J. Pachelbel, A. Vivaldi, W. A. Mozart, E. Morricone, L. Bacalov J. Strauss

Flauti solisti: Filippo Staiano, Sergio Casale Direttore e solista Veaceslav Ceaicoshi

Venerdì 20 luglio

Ragazzi di oggi

Revival dei successi degli anni 70 in poi

Lunedì 23 luglio

Sonora Junior Sax

Musiche di Khachaturian, McCoy, J. De Haan, G. Puccini, J. Tieresen, Vanni, Tozzi, P. Prado,Pooh

Direttore Domenico Luciano

Martedì 24 luglio -

LE GENOVEFFE - una favola amara

Spettacolo a cura del Laboratorio di espressione teatrale di Teatri di Carta

regia di Francesco Campanile

 Venerdì 27 luglio - V

Orchestra Music Academy ''Napoli canta New York''

Un omaggio a due artisti internazionali: Frank Sinatra & Pino Daniele

Martedì 31 luglio -

(in realtà solo apparente)ⁿ liberamente tratto da: “Il povero Piero” di A. Campanile, compagnia Artenauta Teatro, drammaturgia e regia Simona Tortora

Giovedì 2 Agosto -

Orchestra Filarmonica Campana (omaggio al Maestro Giovanni Procida)

Musiche di Frederick Delius, Wolfgang Amadeus Mozart, Franz Joseph Haydn

Clarinetto solista Sabato Morretta direttore Giulio Marazia

Inizio degli spettacoli ore 21.00

INGRESSO LIBERO