Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Salerno

  • Scritto da alla redazione
  • Categoria: Lapilli Salerno
  • Visite: 598

Gli Omini a "Mutaverso Teatro"

LAPILLIIl secondo appuntamento di “Mutaverso Teatro, la stagione teatrale ideata da Vincenzo Albano, è venerdì 19 febbraio alle ore 21.00, al Piccolo teatro del Giullare, (Via Vernieri - Trav. Incagliati n. 2 – Salerno). La compagnia “Gli Omini” porta in scena “La famiglia Campione”, di Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Giulia Zacchini, Luca Zacchini, con Francesco Rotelli, Francesca Sarteanesi, Luca Zacchini. Lo spettacolo, nato in collaborazione con Fondazione Teatro della Pergola residenza artistica Associazione Teatrale Pistoiese  e con il sostegno di Regione Toscana, è stato insignito di due importanti riconoscimenti: il Premio Franco Enriquez 2014 come “Compagnia d’innovazione per ricerca drammaturgica e impegno civile” e il Premio Rete Critica come “Migliore Compagnia anno 2015”. Dalle note di regia: “Questa è l’ora di una famiglia come tante. Lo sguardo su un corridoio come tanti, che dà su una porta chiusa. I nonni aspettano di morire, i genitori sono troppi, i figli continuano a girare a vuoto. Ma uno di loro domani parte e abbandona il posto di combattimento. Un altro invece ha scelto un viaggio diverso, si è chiuso nel bagno dietro quella porta chiusa. È da una settimana che non esce, non parla. Ma mangia, state tranquilli che mangia. Dieci sono i personaggi. Tre le generazioni a confronto. Tre gli attori in tutto. Così che il gioco si sveli pian piano e che ognuno sia nonno, genitore e figlio di se stesso... “Mutaverso Teatro” si avvale del sostegno del Comune di Salerno, della collaborazione di Puracultura come media partner e del supporto di Scene contemporanee e sperimenta e utilizza una campagna di crowdfounding (www.derev.com/mutaverso-teatro-la-prima-stagione), grazie alla quale è possibile fare donazioni per un “biglietto sospeso” o  acquistare carnet di biglietti a prezzo scontato.

Ingresso: 10 euro
carnet 6 spettacoli = 51 euro
carnet 4 spettacoli = 36 euro
Informazioni, acquisto carnet e laboratorio: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 348 0741007

  • Scritto da Arnaldo Iodice
  • Categoria: Lapilli Salerno
  • Visite: 523

Salernitana in caduta libera. La Ternana vince 4 a 0

Brutta prova esterna dei Granata che scivolano al penultimo posto

LOGO U.S. SalernitanaUn 4 a 0 è difficile da commentare. E la gara che la Salernitana ha disputato in casa della Ternana non fa eccezione. Granata sotto di tre reti all’intervallo, reazione quasi nulla e poker servito al 90esimo. A riprova di una prestazione mediocre che si aggiunge a quelle collezionate in una stagione fin qui troppo sotto le aspettative. Il cambio in panchina tra mister Torrente e Menichini non ha ancora dato i frutti sperati, ma il materiale su cui e con cui lavorare sembra oggettivamente di basso livello. Non è bello, poi, che in un quadro del genere, già di per sé sconfortante, si uniscano le follie dell’uomo più talentuoso a disposizione dei campani: parliamo di Gabionetta che, a soli 5 minuti dal suo ingresso in campo (avvenuto all’inizio della ripresa) si faccia espellere, lasciando i suoi in una inferiorità numerica che diventerà ancora più grave quando Colombo al 39esimo del secondo tempo si fa male e, essendo già esauriti i tre cambi a disposizione, lascia i Granata a giocare in nove uomini. Domenica, alle 17.30, la Salernitana ospiterà il Crotone. Il tempo stringe e bisogna cambiare marcia.

Ternana – Salernitana 4 – 0

Reti: 9′ pt Furlan, 30′ pt Ceravolo, 39′ pt Meccariello, 45′ st Falletti.

Ternana: Mazzoni, Zanon, Vitale, Meccariello, Furlan, Busellato (28′ st Signorelli), Ceravolo (34′ st Gondo), Falletti, Coppola, Janse (22′ st Belloni), Gonzalez. All.: R. Breda.

A disposizione: Sala, Valjent, Zampa, Avenatti, Palumbo, Grossi.

Salernitana: Terracciano, Franco, Pestrin, Colombo, Moro, Coda (34′ st Bus), Bovo (1′ st Gabionetta), Ceccarelli, Donnarumma (9′ st Gatto), Bernardini, Ikonomidis. All.: L. Menichini.

A disposizione: Strakosha, Pollace, Trevisan, Bagadur.

Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce.
Assistenti: Enrico Caliari (sez. Legnago) – Giuseppe Borzomì (sez. Torino).
IV uomo: Giacomo Camplone (sez. Pescara).

Ammoniti: Coppola, Meccariello, Zanon (T), Ceccarelli, Donnarumma (S).

Espulso: 5′ st Gabionetta (S).

Angoli: 5 – 8

Recupero: 4′ st.

Nota: al 39′ st Colombo (S) costretto a uscire per infortunio, con la Salernitana che ha già effettuato le tre sostituzioni.

Arnaldo Iodice

Altri articoli...

  1. Il libro sui cantieri nautici alla Congrega letteraria
  2. Al teatro Ridotto Gennaro De Rosa vincitore del Premio Charlot 2015
  3. Incontro interreligioso a Raito: Islam e Cristianesimo uniti nel nome di Maria
  4. Al C.C.C “L. Francavilla” s’incontrano tre associazioni culturali della città
  5. La Compagnia dell’Eclissi al Teatro Genovesi con Il delitto all’isola delle capre di Ugo Betti
  6. Al Ridotto di Salerno il laboratorio Zelig On the Road
  7. Al Teatro Diana di Salerno “Ti parlerò d’amore”
  8. Ritorna mister Menichini, Salernitana – Pescara finisce 2 a 2
  9. A Cetara "Ragazzi in Gamba"
  10. “Emigranti” di Slavomir Mrozek al Piccolo Teatro del Giullare
  11. Al Delle Arti di Salerno una targa per ricordare Peppe Natella
  12. Al via la stagione "Mutaverso Teatro"
  13. Salernitana in 10 perde contro lo Spezia
  14. Giuseppina Gallozzi in concerto presso l’Archivio di Stato di Salerno
  15. Maurizio De Giovanni alla libreria Feltrinelli di Salerno per la presentazione di “Cuccioli”
  16. Una bella Salernitana supera il Brescia 3 a 0
  17. Giovedì 14 gennaio il C.C.C. Luigi Francavilla, un covo di jazzisti
  18. Al Teatro La Ribalta la Compagnia di Roma “I soliti Dispetti”
  19. Quarto ko di fila per la Salernitana. Il derby va all’Avellino
  20. Chicco Paglionico un salernitano a Zelig passando per l’Ikea
  21. Al Piccolo Teatro del Giullare di Salerno “La doppia vita dei numeri” di Erri De Luca per la regia di Brunella
  22. A Salerno al Tempio di Pomona “Luci in Avalon” terza edizione Expo d’Arte Contemporanea
  23. All’Eco Bistrot di Salerno il gruppo folk “A Voce d’o Popolo”
  24. “O di uno o di nessuno” di Luigi Pirandello al teatro Genovesi di Salerno
  25. Ancora una sconfitta: Como - Salernitana finisce 2 a 1