Lapilli

A+ A A-

Napoli: al via Accordi e Disaccordi, Festival del cinema all’aperto

accordidisaccordiNapoli, Parco del Poggio ai colli Amenei. Riparte stasera l’evento culturale  più atteso dai  cinefili per la lunga estate napoletana. Accordi e Disaccordi, Festival del cinema all’aperto, giunto alla sua undicesima edizione suggella il suo incontro con l’Università Suor Orsola Benincasa e sceglie per il secondo hanno consecutivo  l’Ateneo Napoletano come partner. Collaborazione che si deve anche al  corso di laurea magistrale in Imprenditoria e Creatività per Cinema, Teatro e Televisione, attivo dall’anno accademico 2009 /10 creato con l’obiettivo di contribuire alla formazione di nuove figure professionali, specializzate e potenzialmente richieste dal mercato-spettacoli.  La prima serata, aspettando Accordi & Disaccordi, vedrà  in programma dalle 21, la proiezione del film L’uomo che verrà, di Giorgio Diritti, pellicola che racconta la strage di Marzabotto vincitore del il David di Donatello 2010 come miglior film dell’anno (ingresso a inviti).

Il Festival prevede una lunga e accurata selezione di film che ci terrà compagnia fino all’ 8 settembre;  da quelli più popolari, alle commedie per famiglie con largo spazio anche alle pellicole più ricercate che nella stagione passata non sono state proiettate in molte sale. 

Accordi  & Disaccordi è “un festival organizzato sull’impronta del Festival del  Parc de la Villette di Parigi – afferma Pietro Pizzimento, direttore artistico  dell’evento napoletano promosso da Movie Event - dove i visitatori possono assistere gratuitamente alle proiezioni fittando solamente la sedia se lo desiderano.  Questo vuole essere una vera e propria festa libera e celebrativa del cinema in ogni sua sfumatura, un evento unico nel suo genere  che in Italia ha pari solo nel festival di Taormina o di Venezia. Che non si ferma neanche dinanzi alle difficoltà che stanno mettendo in crisi il patrimonio culturale e arrestando le iniziative storiche che per anni hanno  accompagnato l’estate napoletana”. 

È inoltre in programma la proiezione dei cortometraggi “I Corti sul Lettino - Cinema e Psicoanalisi” rivolto ai filmaker italiani e stranieri. L’evento si svolgerà dal 6 al 7 settembre 2010, ad ingresso gratuito, dalle ore 21.00 alle 24.00, i corti  selezionati da una giuria qualificata composta da registi, attori, registi, critici cinematografici, giornalisti ed operatori del settore. “ Tutti di elevata qualità  - promette Pietro Simento - selezionati tra 150  proposte davvero meritevoli". 

L'intento è quello di valorizzare, promuovere e divulgare il cortometraggio come forma espressiva particolarmente valida a livello sociale e culturale, di sviluppare le potenzialità dei linguaggi artistici dei nuovi media; rispondere alle esigenze di crescita culturale dei giovani registi emergenti e dare a tutti i filmaker di talento la maggiore visibilità possibile. Ogni opera deve avere durata massima di 60 minuti, inclusi i titoli di testa e di coda e sono ammessi cortometraggi già presentati o premiati in altri concorsi.

Inevitabile nella lunga chiacchierata fatta con Pietro Pizzimento il riferimento appunto alla crisi e ai tagli alla cultura ai fondi  bloccati dalle Comunità  Europea , che  non hanno  permesso il normale  sviluppo dell’ organizzazione  degli eventi estivi. Lo stesso festival infatti è stato posticipato per questo motivo ma per fortuna anche prima dell’arrivo dei contributi della Regione dei fondi della Comunità Europea non si è mai pensato di sopprimere l’evento.  

 “L’unico modo per non ammazzare la cultura - conclude Pizzimento – è resistere, i fondi prima o poi saranno sempre meno, questo è inevitabile. Nel periodo storico nel quale ci troviamo a vivere tutto quello che facciamo usiamo e mangiamo prima o poi subirà degli aumenti e così anche il costo della cultura. Senza incentivi non si può che far affidamento sull’ interesse del singolo. Noi siamo consapevoli che questo genererà sicuramente una diminuzione del pubblico ma non si possono certo eliminare anche le attrattive, se la Comunità Europea ha scelto per il prossimo anni di  destinare i suoi fondi altrove, probabilmente ad Est dell‘Italia,  il Mezzogiorno si inventerà qualcos’altro ma non potrà certo piangersi addosso”.

 

Alessia Cozzolino

 

clicca qui per scaricare il PROGRAMMA in pdf

 

cultura

Torre Annunziata. Mostra  fotografica di Roberta De Maddi al Liceo Artistico “G. de Chirico”

Torre Annunziata. Mostra fotografica di Roberta De Maddi al Liceo Artistico “G. de Chirico”

I cambi d'abito del Vesuvio è il titolo della mostra fotografica di Roberta De Maddi che sarà inaugurata a Torre Annunziata venerdì 27 febbraio 2015 alle ore 10:00 al Liceo Artistico "G. de Chirico" n... Read more

Napoli. Conversazioni al Museo Duca di Martina in Floridiana tra arte, letteratura, teatro e musica

Napoli. Conversazioni al Museo Duca di Martina in Floridiana tra arte, letteratura, teatro e musica

L'invenzione dell'OrienteLa collezione orientale del Museo Duca di Martina tra immaginario e realtà storica. Conversazioni in Floridiana tra arte, letteratura, teatro e musica vestibolo Museo Du... Read more

A Rimini Fiera apre la 4 giorni della Birra

A Rimini Fiera apre la 4 giorni della Birra

Dal 21 al 24 Febbraio (21 e 22 aperto a pubblico e operatori, 23 e 24 solo operatori), BeeAttraction – International Craft Breweries Show, diverrà l'evento dell'anno dedicato alla gustosa bevanda. Il... Read more

Incontro con l’autore di “La Scuola Bocciata”

Incontro con l’autore di “La Scuola Bocciata”

Lunedì 16 febbraio prossimo alle ore 17,30 presso La Chiesa di S.Antonio di Padova, via Nazionale 98 di Torre del Greco (Na), arriva il grido d'allarme lanciato dal libro La Scuola Bocciata, nuovo fen... Read more

 Fiera Agricola, dal 23 al 26 aprile l’undicesima edizione

Fiera Agricola, dal 23 al 26 aprile l’undicesima edizione

Riflettori puntati sull'agricoltura nel polo fieristico A1 Expo dal 23 al 26 aprile prossimi, quando il quartiere espositivo a ridosso dell'Autosole ospiterà l'undicesima edizione di Fiera Agricola, u... Read more

Biblioteca Nazionale di Napoli. Mostra “Amor che ne la mente mi ragiona. Storie d’amore nei secoli”

Biblioteca Nazionale di Napoli. Mostra “Amor che ne la mente mi ragiona. Storie d’amore nei secoli”

La Biblioteca Nazionale di Napoli aderisce all' iniziativa promossa dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli per il giorno di San Valentino , e propone di aspettare " La notte d... Read more

Artlante Vesuviano, memoria e presenza dell’opera nei linguaggi contemporanei dell’arte

Artlante Vesuviano, memoria e presenza dell’opera nei linguaggi contemporanei dell’arte

Negli spazi dell'azienda TEKLA s.r.l, in Sarno, sabato 31 gennaio, alle ore 18.00, s'inaugura la mostra d'arte contemporanea evento "ARTLANTE VESUVIANO, memoria e presenza dell'opera nei linguaggi con... Read more

Museo Duca di Martina. Matteo Ricci nella Cina dei Ming. Incontro di civiltà

Museo Duca di Martina. Matteo Ricci nella Cina dei Ming. Incontro di civiltà

Napoli. Sabato 31 gennaio 2015, alle ore 11 nel Museo Duca di Martina, incontro dedicato a Matteo Ricci nella Cina dei Ming. Ne discuterà Donatella Guida, docente di Storia cinese, UNIOR Napoli. L'eve... Read more

I primi due anni di attività dell’associazione ALT

I primi due anni di attività dell’associazione ALT

ALT - Associazione Lettori Torresi festeggia, il prossimo 17 gennaio, i due anni di attività. Per il suo compleanno ALT, che si occupa di letteratura e fumetti, regalerà a se stessa e a tutti i suoi a... Read more

Al Teatro Politeama Pratese: "Croce e delizia ... signora mia!"

Al Teatro Politeama Pratese: "Croce e delizia ... signora mia!"

Domenica 18 gennaio 2015, in un'unica replica pomeridiana alle ore 16.00, a Parato al Teatro Politeama Pratese, arriverà in prima toscana Croce e delizia... Signora mia!, con la bravissima Simona Marc... Read more

Ultime cultura

Ultime intrattenimento

Ultime attualità

Copyright 2001-2012 Lapilli

Login or Register

LOG IN

Register

User Registration
or Annulla