Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Agenda

  • Scritto da Francesco Manca
  • Categoria: Appuntamenti
  • Visite: 850

Solennità di “San Gennaro” al Santuario-Parrocchia “Santa Maria delle Grazie e San Gennaro” in Trecase

Programma religioso Festa S. Gennaro 2019 300Per le celebrazioni in onore di San Gennaro predisposti da don Aniello Gargiulo, parroco del Santuario “Santa Maria delle Grazie e San Gennaro” in Trecase, per i festeggiamenti del Patrono che si tengono dal 14 al 22 settembre 2019, la comunità parrocchiale e la cittadinanza tutta di Trecase vivono momenti intensi di preghiera nella solennità dell’esaltazione della Santa Croce a cinque anni dall’elevazione della chiesa a “Santuario” diocesano di San Gennaro ed è, possibile, con decreto di Papa Leone XIII, ricevere l’indulgenza plenaria.

Don Aniello Gargiulo, coadiuvato dalla comunità parrocchiale, ha promosso un calendario ricco di iniziative per questo evento. Sabato 14 settembre, solennità dell’esaltazione della Santa Croce, alle ore 19:00, Mons. Ciro Esposito, Vice Decano del XIII Decanato presiede la solenne Concelebrazione Eucaristica. A seguire si tiene la benedizione della nuova croce che sarà, successivamente, collocata sul campanile. Domenica 15 settembre, ore 19:00, la S. Messa è officiata da don Giuseppe Cesarino, parroco della chiesa Madonna di Lourdes - Napoli. Lunedì 16 settembre, la S. Messa è celebrata da don Aniello Gargiulo. Martedì 17 settembre, ore 19:00, la S. Messa è officiata da don Mario Pasqua, parroco della chiesa S. Maria del Carmine – Torre del Greco. Mercoledì 18 settembre la S. Messa delle ore 19:00 è celebrata da don Federico Battaglia, parroco della chiesa di S. Antonio – Trecase; alle ore 20:00, esposizione del SS. Sacramento, celebrazione dei primi vespri di San Gennaro e Adorazione eucaristica fino a mezzanotte. Giovedì 19 settembre - Solennità di San Gennaro, Patrono di Trecase è possibile, con decreto di Papa Pio IX, ricevere l’indulgenza Plenaria. Orario delle SS. Messe: ore 7:00 la S. Messa è celebrata da don Rosario Borrelli, parroco della chiesa S. Maria del Popolo – Torre del Greco; ore 8:30 celebra Mons. Ciro Esposito, parroco della chiesa di S. Teresa - Torre Annunziata; ore 10:00 celebra don Aniello Gargiulo; ore 11:30 celebra don Antonio Germano, vice parroco della Basilica di S. Croce – Torre del Greco; ore 19:00 la Concelebrazione Eucaristica è presieduta da Sua Ecc.na Mons. Antonio Di Donna, Vescovo di Acerra. Al termine il Maestro Emanuele Cardi presenta alla Comunità parrocchiale e ai fedeli le caratteristiche tecniche dell’organo Ernest Seifert 44/III+P, da alcuni giorni arrivato al Santuario di Trecase dalla Chiesa di St. Markus in Ransbach-Baumbach, città della Renania-Palatinato - Germania e che nei prossimi mesi sostituirà quello attuale. A seguire, in onore di San Gennaro, “Cantate Domino”, concerto di arie sacre per soli e Ensemble di Archi e Fiati. Venerdì 20 settembre a celebrare la S. Messa delle ore 19:00 è Padre Angelo Annunziata, Cappellano dell’Ospedale “A. Maresca” Torre del Greco. Sabato 21 settembre, la Concelebrazione Eucaristica delle ore 19:00 è presieduta da Mons. Gennaro Acampa, Vescovo Ausiliare di Napoli. Domenica 22 settembre le SS. Messe si celebrano alle ore 8:30 e 11:00; dopo la Concelebrazione Eucaristica delle ore 17:15, presieduta da don Salvatore Accardo, Decano del XIII Decanato, si tiene la tradizionale processione della statua di San Gennaro per le vie cittadine. Lunedì 23 settembre la Comunità parrocchiale del Santuario di San Gennaro è presente al Pellegrinaggio Decanale che si tiene in Cattedrale a Napoli. Martedì 8 ottobre, don Aniello Gargiulo in comunione con la Parrocchia di S. Antonio in Trecase ha organizzato per le Comunità parrocchiali di Trecase il Pellegrinaggio ai Santuari di Montevergine in Mercogliano e a San Gerardo Maiella in Materdomini.

Per i festeggiamenti esterni, il Comitato Festa Patronale del Santuario, in comunione con don Aniello Gargiulo, con il supporto dell’Amministrazione comunale e la collaborazione delle Forze dell’Ordine, della Protezione Civile, delle Associazioni e degli Sponsor, ha organizzato numerose iniziative. Sabato 14 settembre, ore 21:00, nell’Oratorio “Sac. Don Giuseppe Tortora”, in Via Regina Margherita n.68 – Trecase, XI Torneo di Burraco. Domenica 15 settembre, nell’Oratorio “Sac. Don Giuseppe Tortora”, l’associazione Prometeo presenta “Arrivederci estate”.

L’associazione culturale “Prometeo” con la collaborazione delle associazioni AMCI (Associazione Medici Cattolici Italiani) sezione diocesana di Nola; “Arcobaleno Onlus” di Somma Vesuviana; “Associazione Amici Medici di Moscati”; Fondazione Nazionale di Studi Tonioliani Campania, in occasione dei festeggiamenti in onore di San Gennaro, promuovono visite e consulenze gratuite di prevenzione per promuovere la “salute” quale “bene comune”.

Lunedì 16 settembre 2019, dalle ore 18,00 alle ore 21,00 le consulenze e visite specialistiche sono effettuate dalla dott.ssa Teresa Cerciello, già dirigente medico di Medicina interna al Primo Policlinico ex SUN e presidente dell’associazione di volontariato “Arcobaleno Onlus” di Somma Vesuviana e dal dott. Antonio Falcone, cardioangiologo e presidente AMCI (Associazione Medici Cattolici Italiani) sezione diocesana di Nola.

Martedì 17 settembre 2019, dalle ore 17,00 alle ore 20,00 le visite senologiche sono a cura della dott.ssa Immacolata Capasso, già direttore dell’Unità di Senologia Preventiva Istituto Tumori di Napoli – Fondazione Pascale, autrice di numerose pubblicazioni scientifiche e manuali informativi per le donne e presidente “Associazione Medici Amici di Moscati” Napoli.

Mercoledì 18 settembre 2019, dalle ore 18,00 alle ore 21,00 le visite specialistiche sono effettuate dal dott. Salvatore Belardo, chirurgo specialista in odontostomatologia e vice presidente associazione culturale “Prometeo”.

Giovedì 19 settembre, alle ore 6:30 apertura della giornata in onore di San Gennaro con i fuochi d’artificio; ore 8:15 giro di ringraziamento per le strade cittadine a cura del Comitato Festa con la “New BandAmici della musica; ore 20:00 concerto nel Santuario “Santa Maria delle Grazie e San Gennaro”. Venerdì 20 settembre, ore 20:00, in Piazza S. Gennaro apertura della “XXIV sagra del Vino e del Tortano; ore 20:30, in Piazza San Gennaro serata musicale con gli “ELIA’S BAND” e a seguire “TONY ESPOSITO” in concerto. Sabato 21 settembre, ore 16:30, corse delle botti e pigiatura dell’uva a cura dei professori T. Oropallo e P. Carotenuto; ore 19:00, in Piazza San Gennaro, laboratorio di avvicinamento interattivo sulle birre e degustazione a cura della Birreria Indipendente 27 e del Gruppo Homebrewing Accetta; ore 20:30, in Piazza San Gennaro concerto del M° Alfredo Di Martino e la sua Band “Da Buenos Aires a Napoli. Domenica 22 settembre, ore 07:45, apertura della giornata con i fuochi pirotecnici in località Vallone; ore 09:15 e ore 20:30, diana di fuochi di artificio, rispettivamente in Piazza San Gennaro e prolungamento di Via Vesuvio; ore 21:30, omaggio ai caduti della Grande Guerra con la deposizione di una corona di alloro al monumento in Piazza San Gennaro con la partecipazione della Fanfara del “10° Reggimento Carabinieri Campania”; ore 23:00, chiusura della Festa con lo spettacolo di fuochi pirotecnici e il tradizionale “Incendio del campanile”.

  • Scritto da alla redazione
  • Categoria: Appuntamenti
  • Visite: 486

Napoli. Pizza Village 2019

npv 42 250Con la brezza settembrina, sul lungomare di Via Caracciolo, da venerdì 13/domenica 22, il Napoli Pizza Village, celebra con la nona edizione il primo mondiale food festival, consacrato a Las Vegas, durante il The FestX Award dello scorso anno.

La kermesse con dibattiti, convegni, iniziative didattiche con Pizza Class e Pizza Kids schiera sul chilometro e duecento metri, prospiciente il mare della passeggiata di uno dei più belli e panoramici di Napoli cinquanta forni a legna delle storiche pizzerie che vantano tradizioni tramandate da generazioni e un parterre di cantanti, comici e gruppi solisti che ogni sera proporranno, con ingresso gratuito, i loro ultimi successi. Dal 16 al 18 settembre il Campionato Mondiale del Pizzaiuolo. Sulla Terrazza Ferrari alla Rotonda Diaz, incontri con i top player della pizza per parlare di farine, lieviti, topping, cotture e il tentativo di abbinare le “bollicine” degli spumanti e prosecchi alla pizza.

Durante la conferenza stampa di presentazione nella sala Giunta del Comune, presenti, il vice sindaco Enrico Panini, l’assessore alla cultura, Dino Daniele, Alessandro Marinacci e Claudio Sebillo della Oramata Grandi Eventi, Antimo Caputo Ad Mulino Caputo sponsor della manifestazione, Fulvio Giuliani, caporedattore RTL 102, radio ufficiale con dieci ore di diretta ogni giorno e Alfonso Pecoraro Scanio, portabandiera dell’iscrizione dell’Arte del Pizzaiuolo Napoletano nella lista del Patrimonio culturale immateriale dell’Unesco, ottenuto con oltre due milioni di firme in più di cento paesi, sottoscrizione inaugurata proprio al Pizza Village del 2014. Nel suo intervento Serbillo, con un accenno di polemica verso chi sostiene che il Comune facilita con sconti sull’occupazione di suolo ha dichiarato: “Napoli Pizza Village, non gode di contributi e privilegi. L’evento di dimensione nazionale e internazionale attira sempre più pubblico favorendo la promozione turistica e territoriale di Napoli e dell’intera regione. Lo scorso anno, abbiamo registrato oltre un milione di presenze. Difficile trovare camere in alberghi, in questo periodo. La pizza – ha aggiunto – è la regina e ambasciatrice della gastronomia napoletana nel mondo, diventa cosi strumento di sviluppo. Il format sarà esportato anche in Medio Oriente, senza abbandonare la città d’origine”.

Tra gli appuntamenti, Lezioni di Pizza; Pop Pizza. Largo alle periferie; Pizza Connection: I Maestri e Margherita; Pizza senza glutine, senza lattosio, senza sale; Formare il futuro; Autoctonie: lieviti naturali; Nostalgia di Pizza; Il futuro è presente, conduce Luciano Pignataro; Pizza Donna; Pizza Tour, Cucina&pizza.

Sul palco si alterneranno nel corso delle serate, Clementino; Arisa/Alfa; Achille Lauro/Joey; The Kolors/Elodie; EdoardoBennato/ Cristiano Malgioglio; Dolcenera; Boomdabash; Enrico Nigiotti/Bianca Atzei; Mahmood; Anastasio/Fred De Palma.

Piatti, posate, bicchieri biodegradabili. Trenitalia, sconti sui menù. Mezzi pubblici rinforzati. Il ticket menù acquistabile anche on line, costa 12 euro comprende pizza, bibita, dolce o gelato e caffè.

Mario Carillo

Altri articoli...

  1. Assisi: Giannini, Sachs e Salgado alla quinta edizione del Cortile di Francesco
  2. La Pro Loco di Villaricca a sostegno dei giovani talenti: Alessia Moio in scena, con “Chantosamente & Scugnizza”
  3. “Pizza & Birra made in Petronio"
  4. Maggio della Vela e del Mare - presentazione mercoledì 17 aprile al Circolo Nautico Torre del Greco
  5. Al Palazzo Vescovile di Avellino "Celebrazione del cinque-centenario della scomparsa di Leonardo da Vinci "
  6. Pasqua 2019 - Settimana Santa Celebrazioni con il Cardinale Sepe
  7. 22 marzo. Aspettando La Festa della Musica a Salerno
  8. 21 marzo. Anteprima della Festa della Musica al Carcere Borbonico di Avellino
  9. Castelvenere, ‘La rinascita del camaiola’ e ‘Camaiola Wine Festival - Anteprima Vinitaly’
  10. Ercolano. Fino al 5 febbraio accessibile al pubblico il restauro di una pittura proveniente dalla Villa dei Papiri. Domenica 3 febbraio torna Domenicalmuseo
  11. A “Dona un giocattolo che regala un sorriso” arrivano anche i doni del Cardinale Sepe
  12. NATALE CON I POVERI
  13. Dal 23 al 25 Novembre VisiTuscia presenta la Tuscia
  14. Ecomondo e Key Energy alla Fiera di Rimini
  15. Depressione e pregiudizi: Luce sul Male Oscuro al Liceo Genovesi in Napoli
  16. Torna il Workshop sulla Medicina Narrativa nell’era della medicina di precisione
  17. MAI PIÙ SCHIAVI Biram Dah Abeid e la lotta pacifica per i diritti umani Maria Tatsos
  18. Toni Cosenza racconta e canta E. A. Mario
  19. Depressione e pregiudizi: Luce sul Male Oscuro al Liceo Genovesi di Napoli
  20. La Giornata Europea sulla Depressione. Depressione e pregiudizi: Luce sul Male Oscuro
  21. Altri 30 pizzaioli pronti ad entrare negli Escoffier
  22. Giornate Europee del Patrimonio 2018, sabato sera ingresso a 1 euro nei luoghi della cultura
  23. Malazè: sabato è protagonista il Rione Terra
  24. Sorrento: a Villa Fiorentino si parla di felicità attraverso i cinque sensi
  25. Teatro di Sanluri, mostra di Angelo Cesselon “ Un Pennello per il cinema”