Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

  • Categoria: Appuntamenti
  • Visite: 249

Oltre il Giardino - Rassegna di teatro e poetiche nei giardini della Reggia di Portici

Oltre il Giardino - Rassegna di teatro e poetiche nei giardini della Reggia di Portici

un progetto di Mario Gelardi

in collaborazione con l’associazione BLab

organizzazione Idee fuori scena

supervisione Ileana Bonadies

responsabile tecnico Alessandro Messina 

 

Locandina Gedeone cuor di fifone 250Portici, 5 luglio – Termina tra alberi e piante secolari, all’Orto Botanico della Reggia di Portici, la rassegna “Oltre il giardino”, un progetto di Mario Gelardi realizzato in collaborazione con l'Associazione BLab, organizzato da Idee fuori scena con la supervisione di Ileana Bonadies, in sinergia con il MUSA - Musei della Reggia di Portici e il Dipartimento di Agraria, e con il patrocinio del Comune di Portici

Terzo ed ultimo spettacolo domenica 9 luglio ore 18:30, nel Giardino segreto dell’Orto Botanico, ad attendere i piccoli/e spettatori/trici con i loro genitori sarà “Gedeone cuor di fifone” scritto da Roberta Sandias, con Antonio Elia e Manuel di Martino e regia di Maurizio Azzurro.

 Costo biglietto unico: 8 €

 Parcheggio gratuito all'interno della Reggia

 Info e prenotazioniQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

***

Gedeone cuor di fifone

Due fratelli, Gedeone e Pancrazio, sbarcano il lunario girando di fiera in fiera con il loro carretto da rigattiere, ma il loro vivere quotidiano è limitato dalle paure di Gedeone, un vero fifone che arriva a temere perfino la propria ombra, e trova conforto solo nel suo orsacchiotto Amilcare. Pancrazio, esasperato dall’atteggiamento del fratello, escogita un piano per aiutarlo a superare le proprie paure.

Il racconto teatrale vuole essere un pretesto per indagare le paure infantili, ed aiutare ad affrontarle e superarle attraverso il gioco. Il piccolo pubblico, infatti, di volta in volta si riconoscerà con le paure di Gedeone, ed insieme a lui le smonterà e le supererà attraverso il rassicurante gioco della finzione teatrale. Uno spettacolo pensato per aiutare i bambini a vincere le proprie paure attraverso la consapevolezza.