Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

  • Categoria: Attualità
  • Visite: 86

San Giorgio a Cremano. Al via il campo estivo gratuito “Anch’io sono la Protezione Civile”

Al via il campo estivo gratuito “Anch’io sono la Protezione Civile”. Grande partecipazione da parte dei 30 ragazzi che fino al 13 luglio saranno impegnati nella tutela del territorio, in attivita’ di primo soccorso e antincendio

Foto Anchio sono la protez civile 250San Giorgio a Cremano - E’ iniziato il terzo campo estivo gratuito rivolto ai minori messo in campo dal Sindaco Giorgio Zinno. Si tratta di quello della Protezione Civile, che si svolgerà fino al 13 luglio e vede impegnati 30 ragazzi e ragazze fra i 10 e 13 anni, presso il Centro Polifunzionale in via Mazzini. Qui infatti vi è la base operativa del campo, dove ogni giorno i ragazzi si radunano, fanno colazione e iniziano le attività o presso la struttura dove sono state allestite tende dotate di arredi e strumentazioni da campo, oppure con visite guidate.

Il progetto è promosso dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile attraverso la Regione Campania e prevede la partecipazione ad attività didattiche, incentrate per lo più sulla conoscenza pratica e teorica del sistema di Protezione Civile, in particolare dei piani comunali di emergenza e del territorio, delle tecniche di primo soccorso e antincendio.

Il Sindaco ha accolto i ragazzi e dato il via a questa “avventura” che si ripete per il secondo anno con la Dott.ssa Claudia Campobasso, responsabile U.O.D. del “Centro funzionale multi-rischi della protezione civile regionale. Con loro anche il dirigente della Protezione Civile Raffaele Peluso, la responsabile Giorgia Rega e Padre Enzo di Mauro.

“Il campo è iniziato con grande entusiasmo e partecipazione ed oggi si è svolta la prima visita presso le nostre ville, dove i ragazzi hanno appreso aneddoti, storia e cultura della nostra città – ha detto il Primo Cittadino. Le prossime escursioni saranno sul Vesuvio e presso il Soru (Sala Operativa Regionale Unificata) della Protezione Civile a Napoli.”

Durante i 6 giorni di attività, i volontari saranno coadiuvati per la prima volta anche dai Carabinieri della Stazione di San Giorgio a Cremano con cui affronteranno il tema dei rischi connessi alle droghe leggere e sempre dalla Croce Rossa Italiana per le attività di Primo Soccorso. Inoltre vi saranno pedagogiste che offriranno un servizio aggiuntivo di consulenza e assistenza.

“Come ogni anno mettiamo in campo tante iniziative, tutte diverse e gratuite per bambini e adolescenti, ma anche per le famiglie - ha concluso Zinno - con l’obiettivo di dare a tutti le stesse possibilità e di vivere in una comunità inclusiva.