Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

  • Categoria: Attualità
  • Visite: 1887

Addio a Tommaso Gaglione, chirurgo e fotoamatore

FOTOTOMMASOÈ venuto a mancare prematuramente il 16 marzo scorso, al “Cardarelli” di Campobasso, un nostro illustre concittadino, il dottor Tommaso Gaglione. Era in attesa di un delicato intervento chirurgico. Da anni Tommaso Gaglione si era trasferito a Venafro, dove esercitava in modo brillante la professione di medico-chirurgo, seguendo nella medicina le orme paterne (il papà era il mai dimenticato dott. Salvatore Gaglione, arcinoto in città per il suo impegno professionale e civile e anche fra i tifosi della Turris, essendo stato medico sociale della prima squadra di calcio cittadina). Tommaso Gaglione, da poco in pensione, aveva esercitato la sua professione di chirurgo al “Santissimo Rosario” di Venafro ed al “Ferdinando Veneziale” di Isernia. Tommaso era conosciuto ed apprezzato per il suo carattere affabile e socievole, la sua simpatia, il coraggio, la passione per la fotografia. Da professionista intratteneva rapporti di sincera cordialità con tutti, lasciandosi apprezzare per l’educazione e la cortesia. La sua improvvisa scomparsa ha suscitato dolore e rimpianto a Venafro, dove risiedeva, e ovunque aveva avuto modo di farsi conoscere ed apprezzare per le sue doti umane e professionali. Anche Torre del Greco ha appreso la ferale notizia con grande commozione. Tanta la gente alle esequie nella Basilica di San Nicandro in Venafro. Da oggi le spoglie di Tommaso Gaglione riposano nella sua Torre del Greco, tumulato presso il cimitero della cittadina campana, sua città di origine. Ai figli, Salvatore e Michela, alla sorella Franca, al cognato Lello Marrazzo, alla nipote Livia, ai cugini, nipoti e parenti tutti, ed in particolare al cugino Tommaso Gaglione, nostro Direttore, formuliamo le più affettuose condoglianze.

Santo Gaglione