Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

  • Categoria: Mostre
  • Visite: 35

Mostre, MiC: prorogata fino al 25 settembre l'esposizione Fumetti nei Musei ai Musei Reali di Torino

Mostre, MiC: prorogata fino al 25 settembre l'esposizione Fumetti nei Musei ai Musei Reali di Torino
Grande successo di pubblico, eventi e aperture straordinarie per le Giornate europee del patrimonio 2022

 

Logo MiC 250È prorogata fino al 25 settembre la mostra "Fantasmi e altri misteri" alla Galleria Sabauda dei Musei Reali di Torino. L'esposizione, che dall'apertura a oggi ha già registrato oltre 75 mila visitatori, è stata prorogata in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2022, che offriranno al pubblico anche la possibilità di visitarla, in via straordinaria, la sera di sabato 24 settembre al costo simbolico di 1€.

"Fantasmi e altri misteri - Fumetti in mostra" è la prima esposizione tematica del progetto editoriale ideato e realizzato dal Ministero della Cultura in collaborazione con Coconino Press - Fandango. E dato il successo di pubblico, l'esposizione delle tavole più spaventose della collana continua il suo viaggio insieme ai personaggi e le storie di delle tavole a fumetti, che continueranno ad animare le stanze dello Spazio scoperte con la mostra ispirata all'albo di Lorena Canottiere, "Io fanciullo più non sono", ambientato proprio ai Musei Reali: insieme ai suoi bozzetti originali, è allestita una selezione di tavole tratte dai Fumetti nei Musei, sviluppate intorno al tema dei fantasmi.

La mostra, allestita nello Spazio Scoperte della Galleria Sabauda, è visitabile dal martedì alla domenica, dalle 9.00 alle 19.00.

Info su https://fumettineimusei.it/attivita/fantasmi-e-altri-misteri-la-mostra-ai-musei-reali-di-torino