Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

  • Categoria: Mostre
  • Visite: 350

YŌKAI Mostri, Spiriti e altre Inquietudini nelle Stampe Giapponesi

YŌKAI

Mostri, Spiriti e altre Inquietudini

nelle Stampe Giapponesi

Sabato 22 giugno la conferenza

Donne mostruose: yōkai e femminile nella tradizione giapponese

con Marta Fanasca, ricercatrice in Japanese Studies,

dà il via agli eventi collaterali della mostra

 

Ingresso gratuito

 

 

24A Kunimasa Baido Opera del teatro kabuki Meibokou Sendai Hagi 1873 bassa 250Yōkai. Mostri, Spiriti e altre Inquietudini nelle Stampe Giapponesi, la mostra ospitata negli spazi del Museo degli Innocenti di Firenze, dà il via questo weekend al ricco calendario di eventi collaterali che settimanalmente accompagneranno l’esposizione fino alla chiusura, il 3 novembre 2024. Ad inaugurarli, sabato 22 giugno alle ore 16, la conferenza Donne mostruose: yōkai e femminile nella tradizione giapponese in cui Marta Fanasca, ricercatrice internazionale in Japanese Studies ed esperta in questioni di genere nel Giappone contemporaneo, ci condurrà in un intrigante viaggio, tutto rigorosamente al femminile, tra gli stravaganti mostri della tradizione giapponese. L’evento è ad ingresso gratuito, ma per partecipare occorre prenotarsi scrivendo alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

La parola yōkai raggruppa innumerevoli creature e fenomeni soprannaturali del folklore nipponico, presenze che dall’alba dei tempi “infestano” leggende, racconti, arte e letteratura del Sol levante. Le rappresentazioni di questo pantheon variegato si sono spesso fatte portavoce, nel corso dei secoli, di paure e ansie sociali, di critiche al governo, così come state usate per rappresentare vizi e virtù umani, a volte a fini educativi e moraleggianti. In quest’ottica, occupano una posizione particolarmente interessante le rappresentazioni di yōkai femminili, spesso utilizzate per mettere in luce comportamenti che una femminilità ideale avrebbe dovuto evitare.

Nell’incontro, attraverso un’attenta disamina di opere artistiche e letterarie, Marta Fanasca analizzerà le interpretazioni del femmineo in relazione al soprannaturale, e ci porterà a scoprire come il modo di pensare e rappresentare il femminile sia mutato a seconda dei diversi periodi storici che il Giappone ha attraversato.

Tutte le informazioni alla pagina degli eventi collaterali del sito www.mostrigiapponesi.it.

INFORMAZIONI

YŌKAI. Mostri, Spiriti e altre Inquietudini nelle Stampe Giapponesi

Firenze, Museo degli Innocenti (piazza Santissima Annunziata)

13 giugno – 3 novembre 2024

Orari

Da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso ore 18.00)

sabato e domenica dalle 11.00 alle 20.00 (ultimo ingresso ore 19.00)

Aperture straordinarie

Lunedì 24 giugno 2024

Giovedì 15 agosto 2024

 

 

Biglietti

Intero € 16,50 | Ridotto € 14,00 (fino a 18 anni non compiuti, over 65 con documento, accompagnatori di disabili) | Gruppi € 14,00 (min. 15 – max 25 persone + 1 accompagnatore gratuito) | Scuole € 5,00 (2 docenti gratuito)*

*per gruppi e scuole obbligo di prenotazione a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Giovedì Universitario (con tesserino) e possessori biglietto del Museo degli Innocenti e Museo Stibbert € 13,00

Bambini da 6 a 12 anni € 5,00

Gratuito per bambini sino a 6 anni| disabili con certificato | guide turistiche abilitate | giornalisti accreditati dall’ufficio stampa Davis & Co. | soci I.C.O.M.

Informazioni e prevendita sul sito www.mostrigiapponesi.it

Catalogo mostra: Skira (skira.net)