Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

  • Categoria: Attualità
  • Visite: 643

Matera. XIX Congresso nazionale dell’UCSI. L’assemblea dei delegati ha eletto nuova presidente dell’UCSI la giornalista Vania De Luca, vaticanista di Rainews24

L’assemblea dei delegati ha eletto anche due vice presidenti: Antonello Riccelli, giornalista televisivo dell’UCSI Toscana, e di Donatella Trotta, giornalista del «Mattino».

LAPILLI Foto Deleg. campania e PresidentiNovità “al femminile” nell’Unione Stampa Cattolica italiana (UCSI), che si è riunita per quattro giorni a Matera per il XIX Congresso per il rinnovo delle cariche associative e per un confronto a largo raggio sulle sfide del giornalismo al tempo di papa Francesco. Al termine dei lavori, l’assemblea dei delegati ha eletto nuova presidente dell’UCSI la giornalista Vania De Luca, vaticanista di Rainews24 e prima donna con tale carica in quasi 60 anni di storia dell’associazione. De Luca succede ad Andrea Melodia che ha completato, come da statuto, due mandati consecutivi. Ulteriore novità, l’elezione di due vice presidenti, rappresentativi del Nord e del Sud Italia, anch’essi eletti a larga maggioranza dall’assemblea dei delegati: si tratta di Antonello Riccelli, giornalista televisivo dell’UCSI Toscana, e di Donatella Trotta, giornalista del «Mattino» di Napoli e past president per due mandati consecutivi dell’UCSI Campania: anche lei è la prima vice presidente donna nella storia dell’UCSI.

Il consiglio nazionale, su proposta della neopresidente De Luca, riunitosi a Matera, ha quindi eletto segretario nazionale Maurizio Di Schino dell’Ucsi Lazio e tesoriere Alberto Lazzarini dell’Emilia Romagna. Sono stati eletti anche due membri della giunta esecutiva: Alessandro Zorco della Sardegna e Giuseppe Cappulli della Lombardia. L’assemblea ha inoltre eletto il collegio dei garanti (Salvatore Catanese, Mauro Banchini e Maria Maddalena Cossu) e i revisori dei conti: Renato Pinnisi (presidente), Roberto Zalambani, Giovanni Dainese, Paola Springhetti e Luca Costamagna.