Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Agenda

  • Scritto da alla redazione
  • Categoria: Appuntamenti
  • Visite: 768

Firenze. SPAZIO A incontro con Giovanna Lazzi

LAPILLI Biblioteca RiccardianaAllo Spazio A di lungarno Benvenuto Cellini 13a, proseguono gli eventi del ciclo ‘Contaminazioni’. L’incontro di questa settimana, venerdì 19 febbraio, sarà nuovamente legato alla tematica di ‘Firenze bipolare: la Biblioteca e la Stazione’, ispirata dalla coincidenza anniversaria dell’inaugurazione, nel 1935, della Biblioteca Nazionale e della nuova Stazione ferroviaria. Se nelle settimane passate, Bruno Crevato Selvaggi aveva parlato della cultura degli spostamenti e del viaggio prima della nascita delle stazioni, questo venerdì, alle ore 17.30 come sempre, Giovanna Lazzi terrà la conferenza “Prima della Nazionale: la ‘Riccardiana’ e la formazione delle biblioteche patrizie”.

Partendo dalla storia della Biblioteca Riccardiana di Firenze, di cui è stata direttrice sino allo scorso anno, Giovanna Lazzi narrerà le vicende della altre grandi biblioteche private fiorentine, luoghi nati per volere delle grandi famiglie del tempo, pensati architettonicamente proprio per ospitare libri. Si racconterà la natura di queste collezioni, come si sono formate e per volere di chi. Collezioni che hanno reso Firenze famosa in tutto il mondo per il suo patrimonio librario. Parlando della Riccardiana, per fare un esempio, la sezione dei manoscritti vanta, oltre ad autografi di Petrarca, Boccaccio, Savonarola e dei più grandi umanisti (Alberti, Ficino, Poliziano, Pico della Mirandola), splendidi codici miniati, magnifiche legature nonché nuclei importanti di biblioteche patrizie e umanistiche, carteggi di personaggi illustri, rare testimonianze nell’ambito del teatro, della farmacopea, dei viaggi, della storia e della letteratura. Vi è anche conservato il primo brano del Corano mai tradotto un una lingua occidentale, il volgare fiorentino.

Giovanna Lazzi

Laureata in Filosofia e poi in Storia dell’Arte presso l’Università di Firenze, Giovanna Lazzi ha lavorato per anni presso il Dipartimento Manoscritti della Biblioteca Nazionale Centrale, dove si è specializzata nella schedatura dei manoscritti e in particolare di quelli miniati. È intervenuta come relatore a numerosi convegni in Italia e all’estero, ha partecipato a cataloghi di mostre, curando talvolta anche l’allestimento, e ha organizzato incontri e giornate di studi. Fa parte di commissioni ministeriali, ha tenuto cicli di conferenze anche in ambito universitario, ha curato moltissime pubblicazioni e la redazione di commenti dei facsimili dei manoscritti. Ha diretto per anni la Biblioteca Riccardiana di Firenze fino alla fine del 2015.

 

CONTAMINAZIONI

Gli appuntamenti del mese prossimo

venerdì 26 febbraio

ore 17.30

Incontro con Pietro Giorgieri

architetto

venerdì 3 marzo

ore 17.30

Incontro con Mirella Branca

Il sistema comunicativo della stazione di Santa Maria Novella: modernità e tradizione nella Firenze degli anni Trenta

Venerdì 11 marzo

Ore 17.30

Cinema d’architettura

In collaborazione con Lo Schermo dell’Arte

venerdì 18 marzo

ore 17.30

Incontro con Francesco Gurrieri

architetto

Informazioni

Spazio A

lungarno Benveuto Cellini 13a, 50125 Firenze

Tel. + 39 366 8605159 - e.mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.spazioafirenze.it

  • Scritto da Giuseppe De Girolamo
  • Categoria: Appuntamenti
  • Visite: 735

Presentazione del XIII Rapporto Ismea 2015

A Roma in occasione della Giornata nazionale della qualità agroalimentare

LAPILLI Giornata nazionale della qualità agroalimentareUn interessante incontro, in occasione della “Giornata nazionale della qualità agroalimentare”, per presentare l’analisi socio-economica Ismea Qualivita del comparto agroalimentare e vitivinicolo DOP IGP 2015, avrà luogo a Roma, a partire dalle ore 9:10, mercoledì 17 febbraio, ospitato dall’hotel Quirinale in via Nazionale, 7. L’iniziativa è promossa dal Ministero delle Politiche Agricole e realizzata da Ismea, con l’obiettivo di coinvolgere gli operatori del comparto DOP IGP italiano sui fattori strategici di sviluppo.

Durante la giornata saranno organizzati sette gruppi di lavoro sui temi specifici del settore delle Indicazioni geografiche con la partecipazione dei principali stakeholder. L’obiettivo è quello di individuare alcune delle direttrici di sviluppo del settore in un’ottica bottom-up, redigendo un documento che vada a costituire l’agenda delle attività strategiche della qualità agroalimentare italiana.

Dopo le relazioni introduttive di Ferdinando Ferrara – Capo Gabinetto Ministero delle politiche agricole e diLAPILLI I tre marchi DOP IGP STG Raffaele Borriello - Direttore Generale Ismea, al tavolo dei lavori, con la partecipazione di Luca Sani – Presidente Comagri Camera dei deputati e Roberto Formigoni – Presidente Comagri Senato, Fabio del Bravo – Dirigente Ismea e Alberto Mattiacci - Prof. Sapienza Università – Comitato scientifico Qualivita, presenteranno il XIII Rapporto Ismea 2015. Farà seguito la riunione dei gruppi di lavoro per discutere sui sette punti in programma: La sostenibilità delle IG, l'Efficacia dei controlli degli organismi terzi, l'Internazionalizzazione e sviluppo delle IG, l'Evoluzione sistema dei Consorzi di tutela, Retail e consumatori, la Tutela delle IG e Le nuove frontiere del Digital Food. Al termine dopo gli interventi dei coordinatori dei gruppi di lavoro verranno sviluppate le nuove linee per una “strategia italiana per la qualità dell’agroalimentare” con la partecipazione di Luca Bianchi – Capo dipartimento Ministero delle politiche agricole Stefano Vaccari – Capo dipartimento Ministero delle politiche agricole, Giuseppe Blasi – Capo dipartimento Ministero delle politiche agricole, Giuseppe Liberatore – Presidente Aicig, Francesco Liantonio – Vice Presidente Federdoc, Paolo De Castro – Comagri Parlamento europeo. Concluderà i lavori Maurizio Martina - Ministro delle politiche agricole.

Giuseppe De Girolamo

Altri articoli...

  1. Sciapò | Rassegna di Teatro a Cappello, Stagione 2016 – Quinta edizione
  2. Al Piccolo Teatro degli Instabili - Assisi “GIACOMINAZZA” di Luana Rondinelli
  3. Milionari, al Duel Village il cast del film di Alessandro Piva
  4. I giovani e la piaga sociale del gioco d’azzardo. Inizia il tour nazionale di lezioni sulla legalità dello scrittore Raffaele Lauro
  5. DONNAMORE: uno spettacolo che parla di e alle donne
  6. Napoli. Museo Duca di Martina, conversazione con Benedetta Mottino
  7. Non farmi ridere, sono una donna tragica, un divertente e bizzarro atto unico sull’amore
  8. A Febbraio innamorati del Museo del Sottosuolo con il “Cabaret Bizarre” e il bacio di Beatrice
  9. CHIACCHIERE E CIOCCOLATO al Museo Duca di Martina Villa Floridiana
  10. Alessandro Borghi da ‘Suburra’ al Duel Village
  11. Al Teatro Politeama Pratese "La Vedova Allegra"
  12. Firenze. SPAZIO A, incontro con Bruno Crevato Selvaggi
  13. Al Nostos Teatro di Aversa, OUT della compagnia UNTERWASSER
  14. Gioco d’azzardo. Lo scrittore Raffaele Lauro parlerà, a Roma, agli studenti del Liceo classico statale “Giulio Gesare”,
  15. Napoli. I prossimi eventi alla Saletta dello Spazio Guida in Via Bisignano, 11
  16. Sorrento rende omaggio a Lucio Dalla anche nel quarto anniversario (1 marzo 2012/1 marzo 2016) della scomparsa del suo cittadino onorario.
  17. Pozzuoli. Per gli appassionati di instagram un instameet al Rione Terra
  18. Al Liceo “A. Diaz” di Ottaviano, Memoria della Shoah 2016 e Vesuvinform Ottaviano
  19. Cetara - Giornate della Memoria
  20. Premio MISS CHEF®-IV° edizione
  21. Somma Vesuviana. All'Istituto Montessori si celebra il “Giorno della Memoria”
  22. Parte Miss Chef 2016
  23. 27/01/2016 - Giorno della Memoria "l'orologio di Monaco"
  24. Per la prima volta a Napoli live “Il Tridente”
  25. Il 37° Sigep apre a Rimini Fiera