Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy.

Libri

  • Scritto da alla redazione
  • Categoria: Libri
  • Visite: 162

“Aniello Lauro e Lugano: 40 anni d’amore”

Lugano/Sorrento. La città svizzera e la famiglia Lauro onoreranno, nel novembre 2018, la memoria del manager alberghiero Aniello Lauro con un pubblico tributo, che sarà rinnovato a Sorrento nel 2019.

6 250Con il Patrocinio della Città di Lugano e in collaborazione con il Polo Culturale LAC (Lugano Arte Cultura), la famiglia Lauro organizzerà, nel novembre 2018 a Lugano, un tributo per commemorare il decennale della scomparsa di Aniello Lauro. Mitico general manager del Grand Hôtel Splendide Royal, nonché indimenticabile animatore della vita sociale, culturale ed economica di Lugano.  “Aniello Lauro e Lugano: 40 anni d’amore”presenta un nutrito programma che avrà come prestigiosa location il LAC e sarà articolato in due mostre storiche, una fotografica e una pittorica, cui seguirà la presentazione ufficiale della biografia del manager di origini sorrentine, dal titolo “Cossiga Suite”, edita da Golden Gate Edizioni. Scritta dal fratello Raffaele Lauro ha la prefazione del compianto ex-presidente della Repubblica Italiana, Francesco Cossiga, amico dello scomparso e innamorato di Lugano. La mostra fotografica testimonierà il percorso professionale di Lauro, a Lugano, dal 1965 al 2008, e le sue prestigiose amicizie internazionali, attraverso una straordinaria galleria di immagini con personalità delle istituzioni, della politica, dell’economia, della finanza, dell’arte, dello spettacolo e, in particolare, della lirica, passione da lui coltivata, insieme con l’arte pittorica. La mostra dei quadri documenterà l’amore di Aniello Lauro per la pittura, ispirato dal barone Hans Heinrich Thyssen-Bornemisza e alimentato dall’amicizia con il grande collezionista d’arte. La manifestazione di tributo sarà inaugurata sabato 24 novembre 2018, alle ore 18.00, presso la sede del LAC dall’onorevole Marco Borradori, Sindaco di Lugano, alla presenza del Sindaco di Sorrento, avvocato Giuseppe Cuomo, e dell’onorevole Roberto Badaracco, Responsabile del Dicastero cultura, sport, eventi. Le mostre resteranno aperte al pubblico dei visitatori, con accesso gratuito, anche domenica 25 novembre, dalle 10,00 alle 12,00. Seguiranno, dopo i saluti delle autorità, le testimonianze degli amici e la proiezione di una video-sintesi delle interviste radiotelevisive rilasciate negli anni dal protagonista e la presentazione della biografia, con autorevoli relatori. Uno speciale dedicato all’evento, in inglese e in italiano, curatodal magazine svizzero “ExcellenceMagazine.Luxury”, sarà distribuito agli invitati a ricordo della commemorazione. Le manifestazioni verranno concluse con un ricevimento per gli ospiti provenienti da tutto il mondo. Il tributo sarà ripetuto, nel 2019, a Sorrento, terra di origine e di formazione di Lauro, emblema dell’arte dell’accoglienza, con il Patrocinio della Città di Sorrento. Il ricordo della figura di Aniello Lauro, quindi, collegherà idealmente due tra le più famose mete del turismo mondiale.

  • Scritto da alla redazione
  • Categoria: Libri
  • Visite: 141

70… ma non li dimostra La Costituzione spiegata ai ragazzi

70… ma non li dimostra

La Costituzione spiegata ai ragazzi

invito cost 250È fissato per martedì 25 settembre, alle ore 18:00, presso lo storico Gran Caffè Gambrinus in piazza Trieste e Trento, l’appuntamento per la presentazione del nuovo libro della Rogiosi Editore, 70… ma non li dimostra, l’ultimo lavoro dell’insegnante e scrittrice Gianpaola Costabile, dedicato al “compleanno” della Costituzione Italiana, che nel 2018 ha compiuto ben 70 anni.

Con l’autrice interverranno il giudice Nicola Graziano e l’assessore all’Istruzione del Comune di Napoli, Annamaria Palmieri. Modera il giornalista Gino Giaculli, mentre il reading sarà curato da Clotilde Punzo.

Il libro

I settant’anni dall’entrata in vigore della Costituzione Italiana possono essere un’opportunità per portare nelle aule tematiche cogenti circa il valore intrinseco delle leggi stesse e, obiettivo ultimamente un po’ trascurato, del Bene comune come corollario della Costituzione e traguardo per ogni serio e soddisfacente percorso formativo. In questo contesto socio-culturale di evidente mediocrità etica e di contraddizioni in termini di impegno civico e coerenza morale espressi dagli adulti, i ragazzi hanno, spesso, sviluppato un atteggiamento confuso tra ideali traditi e indifferenza culturale relativamente ai temi legati alla ‘collettività’. L’obiettivo di questo libro è quello di presentare agli studenti gli articoli fondanti del dettato costituzionale, rinforzati da citazioni di personaggi illustri circa il valore della Costituzione e corredati di racconti, che aiutino gli educatori di riferimento a sviscerarne contenuti e principi ispiratori. Inoltre, le schede operative proposte ai ragazzi rappresentano piste di ricerca su cui lavorare, in modo critico e stimolante, insieme al gruppo classe di appartenenza: strumenti di lavoro per far comprendere loro la modernità della Carta Costituzionale e recuperare il concetto di Bene Comune, inteso come collettività, patrimonio ed identità culturale.

L’autrice

 

Gianpaola Costabile è laureata in Lingue e Letterature straniere moderne ed è stata sempre affascinata dal mondo dei libri, cominciando a scriverne pensando ai suoi studenti. I primi libri sono legati alla storia di Napoli; con Napulera e Un Borbone per amico, pubblicati da Rogiosi Editore, l’autrice ha delineato i passaggi salienti della storia della città, con l’ambizione di affascinare gli studenti e stimolare in loro il senso di appartenenza. Un Borbone per amico ha ricevuto il premio internazionale ‘Città di Caserta’. Poi sono arrivati, sempre per Rogiosi, i testi che affrontavano percorsi di narrativa etica: Educare alla legalità. Istruzioni per l’uso e C come camorra. Destinato a un pubblico più adulto, Compassione, libro di saggistica, edito da Europa Edizioni, ha ricevuto la menzione speciale al Premio Internazionale “Salvatore Quasimodo”.

  • Scritto da alla redazione
  • Categoria: Libri
  • Visite: 476

Mario Volpe presenta Huiko, la storia di un viaggio interiore lungo i sentieri della Cina

Locandina evento 250È stata fissata per venerdì 28 settembre 2018, ore 18.30, la prima presentazione di Huiko (Rogiosi Editore), nuovo lavoro dello scrittore Mario Volpe. L’evento culturale, moderato dalla giornalista Antonella Bianco, si svolgerà presso la Feltrinelli Point di Pomigliano d’Arco, con il patrocinio del Comune e dell’Assessorato alla Cultura.

Nel corso della serata, insieme all’autore, interverranno la Dott.ssa Franca Trotta, assessore alla cultura del comune di Pomigliano, e lo scrittore Pino Imperatore, pluripremiata penna del panorama nazionale, distintosi nel genere comico-umoristico con i fortunati romanzi Benvenuti in casa Esposito, Bentornati in casa Esposito, Allah, san Gennaro e i tre kamikaze, Aglio, olio e assassino.

Prevista anche la partecipazione dell’Accademia Danza e Spettacolo, con direzione artistica di Barbara Scaramuzzi.

Biografia autore: Mario Volpe, nato nel 1968 a Pomigliano d’Arco, è esperto di commercio internazionale e cura dal 1980 le relazioni con l’Estremo Oriente delle aziende di famiglia. Ha pubblicato raccolte di poesie e di racconti, e il romanzo L’anno del dragone (2015) che ha ottenuto ottimi riscontri. Ha prodotto e presentato il format televisivo In chiave poetica, intervistando, tra gli altri, Giorgio Albertazzi. È stato inoltre portavoce campano dell’AIDO (Associazione Italiana Donatori Organi).

Scheda libro: Dopo una vita piena e soddisfacente, alle soglie della maturità, Andrea assiste al tracollo di tutto quello che aveva costruito. Frastornato dal precipitare degli eventi, e afflitto dai pensieri più cupi, quando pensa di aver imboccato l’ultima strada possibile, incontra finalmente una svolta. In cerca di risposte alle sue ossessioni, intraprende così un lungo viaggio, fino a una remota regione della Cina, per chiedere udienza al maestro Huiko Rushira; che però non gli si rivelerà, se non dopo un lungo periodo di preparazione e meditazione. Nel tempo trascorso nel lontano monastero, Andrea scopre il sottile equilibrio che regola la vita del mondo, e il segreto per riportare finalmente la serenità nella propria vita.

Booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=8gD2mDlk2yI

Indirizzo evento: laFeltrinelli point, via Roma 281, Pomigliano d’Arco (parcheggio gratuito)

  • Scritto da alla redazione
  • Categoria: Libri
  • Visite: 412

Bologna. Presentazione del libro “ Pittori di Cinema" di Maurizio Baroni

I Pittori di Cinema e il loro fantastico mondo espressivo. Bologna. Presentazione del libro “ Pittori di Cinema" di Maurizio Baroni Piazza Maggiore - Piazzetta Re Enzo, h. 19.00, 29 giugno 2018

cover Pdi Cinema 250Bologna vedrà dell’esordio di un libro fuori del comune, atteso da anni dagli appassionati d’arte e di cinema. La pubblicazione, un pregiato volume di 432 pagine di grande formato e con ottima veste grafica, è proposta dalla raffinata casa editrice Lazy Dog di Riccardo Bello, non nuova a queste interessanti scelte editoriali. Il libro, curato da Maurizio Baroni con testi di Luca Barcellona, Andrea Mi, della storica dell’arte Alessandra Cesselon, la prefazione di Gian Luca Farinelli e Book design di Bunker, è un documento unico per capire il movimento pittorico dei Cartellonisti Italiani. Artisti insigni del manifesto cinematografico che, nell’arco di circa cinquant’anni, hanno prodotto una rivoluzione visiva ed estetica che ha coinvolto il pubblico nazionale e non solo. Nell’ambito della rassegna Il Cinema Ritrovato, a cura della Cineteca di Bologna, sarà possibile partecipare a questo evento. Un’occasione per approfondire la conoscenza di un grande momento della storia dell’arte italiana, ancora mai raccontato dal duplice punto di vista del collezionismo di cinema e dell’arte pittorica.

Un racconto visivo per immagini e corredato di testi critici di questo gruppo storico e ben identificabile dei pittori di cinema; unaCESSELON pagina 1 2 250 trentina d’artisti che, con la loro galleria a cielo aperto visibile dai muri di ogni città della penisola, hanno rivoluzionato il linguaggio pittorico figurativo del passato. Composizioni originali e fuori dagli schemi, colori ricchi e vivaci, forme attuali e classiche a un tempo con le quali questi maestri seppero rappresentare la società del dopoguerra e le sue contraddizioni ma anche lo star system e i suoi divi. Donne  e uomini belli e famosi, nuovi eroi del nostro tempo, raffigurati con il piglio fresco e veloce del pennello e della grafica. Il passaggio da un mondo a un altro raccontato mediante la pittura e le atmosfere che essa suscita. Molte delle pellicole rappresentate nei manifesti sono purtroppo andate perdute e le immagini dei pittori di cinema sono talvolta l’unica traccia di un mondo che fa parte di tutti noi. Un libro da non perdere poiché narra, con le immagini dei film e con il valore dei maestri della pittura di cinema, una parte importante della storia e della cultura italiana e internazionale.

 

Testo e immagine Venere selvaggia di Angelo Cesselon 4 1 250

 

 

Gli artisti nel libro: Manfredo Acerbo, Tino Avelli, Anselmo Ballester, Alessandro Biffignandi, Ercole Brini, Silvano Campeggi (Nano), Alfredo Capitani, Renato Casaro, Angelo Cesselon, Averardo Ciriello, Mario De Berardinis (Mos), Enrico De Seta, Renato Ferrini, Francesco Fiorenzi, Renato Fratini, Rodolfo Gasparri, Giuliano e Rinaldo Geleng, Piero Ermanno Iaia, Otello Mauro Innocenti (Maro), Carlantonio Longi, Dante Manno, Luigi Martinati, Giuliano e Lorenzo Nistri, Giorgio Olivetti, Arnaldo Putzu, Nicola Simbari, Sandro Symeoni.

 

Alessandra Cesselon

Altri articoli...

  1. Presentazione del libro di padre Alessandro Gargiulo "Sette in un giorno"
  2. A Palermo la presentazione del libro "La Cucina ai tempi dei Borboni"
  3. Alla pizzeria Trianon di Napoli appuntamento A tavola con il porco
  4. Avellino. Presentazione del libro Raffaele Tafuri (1858-1929)
  5. Al Liceo “Giorgio de Chirico” incontro con lo scrittore Maurizio De Giovanni
  6. I QUARTIERI SPAGNOLI Passeggiate napoletane
  7. Al Gambrinus con Rogiosi
  8. Al Regina Isabella di Lacco Ameno Maurizio de Giovanni ed Antonio Ereditato
  9. Agerola. Discorso di don Alfonso Iaccarino sulla difesa della cucina mediterranea e sulla cultura dei territori
  10. Agerola. Presentazione del nuovo romanzo di Raffaele Lauro, “Don Alfonso 1890 - Salvatore Di Giacomo e Sant’Agata sui Due Golfi
  11. La Rogiosi editore presenta il libro Passeggiate napoletane I Quartieri Spagnoli di Pietro Treccagnoli - foto di Sergio Siano
  12. Sant’Agata sui Due Golfi, l’attesa presentazione del nuovo romanzo di Raffaele Lauro
  13. “Scuola Viva: la scuola si apre al territorio” al Liceo Artistico “Giorgio de Chirico
  14. La presentazione de "I giardini di Aglaura" di Gennaro Matacena
  15. Pizzeria Trianon. Pizziamoci un libro
  16. I PULCINELLA di Mario Iaione
  17. Nuovo romanzo di Raffaele Lauro: “Don Alfonso 1890 - Salvatore Di Giacomo e Sant’Agata sui Due Golfi”.
  18. NAPOLI – Capodimonte celebra Benedetto XVI
  19. Grande successo della presentazione del nuovo romanzo di Mario Vattani “La Via del Sol Levante. Un viaggio giapponese”
  20. Il nuovo romanzo di Raffaele Lauro, “Don Alfonso 1890 - Salvatore Di Giacomo e Sant’Agata sui Due Golfi”
  21. NAPOLI – L’Editrice Vaticana presenta a Capodimonte il miracolo dell’Amore
  22. Alla libreria Raffaello presentato il comitato “Liber@Arte”:
  23. Presentazione libro "Abbi cura della tua fertilità" di Daniela Dale
  24. I fantasmi sono innocenti di Maria Gargotta
  25. La Vite e la Vela a Sorrento